Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
25 mars 2008 2 25 /03 /mars /2008 11:06
uomini-e-topi.jpgHo letto diversi commenti a questo libro e mi sorge un dubbio. Tutti i commenti parlano di una serie i racconti (circa 10) che hanno come protagonista una famiglia e la sua lotta con la vita, inoltre si nomina un libro di circa 500 pagine. Credo non si tratti dello stesso libro. "uomini e topi" che ho letto io ha circa 120 pagine e l'ho letto in un solo pomeriggio. Di facile lettura e scorrevole nella traduzione italiana di Cesare Pavese, racconta la difficoltà di due braccianti nell'america del 1937, del loro sogno impossibile, sogno impossibile di tutti i braccianti come loro. Lennie ragazzone enorme dalla grande forza nelle mani ma con il cervello che non funziona bene, che ama accarrezzare topi e cagnolini e finisce sempre con l'ucciderli perchè usa troppa forza. George che si occupa i lui con grandi difficoltà e che lotta per veder esaudire il suo sogno di avere una fattoria tutta sua. I racconti di come sarà ascoltando con occhi sognanti, le speranze i conti dei soldi e la condivisione con gli altri braccianti. Ma i sogni non sempre si avverano e Lennie si mette di nuovo nei guai, con la moglie del padrone, donna provocante e dai capelli di seta, capelli da accarezzare ...... come con i topi. George che prende una decisione importante e molto difficile. Uno spaccato di vita americana del vecchio west dove sogni e realtà si scontrano con grande brutalità.

"certamente, sarà una casetta piccola con una stanza per noi. E una stufetta di ferro a pancia, che nell'inverno terremo sempre accesa......"

Partager cet article

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article

commentaires