Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
20 octobre 2008 1 20 /10 /octobre /2008 14:26
La vera musica è tra le note
Siamo verso la fine del 700 .... il giovane violinista Jhoannes vuole comporre un'opera, vuole comporre la più grande delle opere .... qualcosa che possa parlare con Dio. per fare ciò comincia a viaggiare nelle capitali europee per perfezionarsi. Costretto a partecipare alla Campagna d'Italia Napoleonica, viene ferito sul campo. Salvato in agonia dal canto di una giovane donna, viene congedato e decide di andare a vivere nella Serenissima, Venezia. Qui conosce un lituaio .... certo Erasmus .... che ama particolarmente il gioco degli scacchi e possiede un violino nero. Sembra che chi suona questo violino veda cambiare totalmente la sua vita. Jhoannes lo vorrebbe suonare ma Erasmus gli racconta la vera storia del violino ..... e poi ....si deve leggere il libro per scoprire cosa nasconde questo strumento.
Maxence Fermine ci presenta in questo libro la similitudine tra donna e violino come strumento ... tra voce di donna e musica del violino .... tra l'amore per una donna che può cambiare del tutto la tua vita ..... e l'amore per la musica che simile in tutto può cambiartela ugualmente
come si possa fare di tutto per la donna che ami e come si possa fare di tutto per la musica che ami

Partager cet article

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article

commentaires

Lucy 21/10/2008 17:35

Io l'ho letto, tanti anni fa.... non mi ricordo nemmeno di che si tratta - vergogna -