Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
24 mai 2009 7 24 /05 /mai /2009 14:10

Ci ho messo un pò a decidermi a leggerlo ..... il risultato? un bel libro ma non il massimo della lettura come viene invece descritto
Il protagonista viene descritto come un mostro ..... un uomo brutto, gobbo e dall'aspetto poco gradevole ..... un uomo che incute paura per la sua totale mancanza di odore.
Ogni persona .... è vero .... possiede un suo odore naturale, non quello dato da profumi o odori sgradevoli di poca pulizia, ma un odore proprio che incosapevolmente lo rende gradevole o sgradevole al primo incontro.
Grenouille non possiede odore, e quindi a chi lo incontra incute paura .... una paura non razionale e misteriosa
Dal canto suo egli è un mostro davvero, egli cerca di possedere l'odore di altri, cerca di fare sua la loro aurea, cerca di trovare il profumo perfetto, quello che lo renderà invincibile perchè profumo di essere magnifico e irresistibile.
questa è la sua storia, dalla nascita alla maturità, passando per questa sua ricerca tra alambicchi e spezie, tra essenze e profumi umani, tra l'odio verso il prossimo e la brama di possedere la loro anima atraverso il loro odore.
La sua spietata crudeltà nel rubare il profumo a giovani donne, il suo freddo agire nell'uccidere nella maniera giusta per non infondere a quel profumo l'odore della paura.
la sua vittoria sugli uomini, inconsapevoli schiavi di un profumo rubato

una storia molto particolare e originale non c'è che dire, originale il nucleo centrale .... il profumo .....bella nella sua descrizione sulle tecniche di distillazione e crudele nel racconto di questi furti d'anima


Però .... si c'è un però ......
il libro scorre ma manca quella sensazione di coinvolgimento totale ..... è come se tutto rimanesse coperto .... come se fosse sigillato all'interno di una scatola di vetro
forse proprio la mancanza di questi profumi cosi ben descritti ... il fatto che mentre leggi non riesci a sentirli e nemmeno immaginarli ....ti lascia con la sensazione che qualcosa sia mancato
Cercherò di vedermi il film ...... forse le sensazioni saranno più intense

Partager cet article

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article

commentaires

aless.erre 05/06/2009 17:16

Io l'ho letto due anni fa e l'ho trovato favoloso, il film.....come al solito non e' all'altezza del libro.

Silvia 27/05/2009 09:15

Tarta,pensando a questo libro che ho letto quando è uscito, ricordo ancora alcuni passaggi molto toccanti. Mi è piaciuto il libro e non ho visto il film per non restare delusa...
Ciao
Silvia

manu 26/05/2009 11:39

a me invece piacque molto, lo trovai diverso dal solito ...

Marilena7003 25/05/2009 23:35

Ho fatto tanta fatica anch'io a leggerlo. Ci ho impiegato più di tre mesi ma non mi ha entusiasmato molto. Ti consiglio di vedere il film che è stato tratto: per la prima volta il film supera il libro dal quale viene ricavato! Ciao Marilena

Pam 24/05/2009 15:06

Se è il libro da cui è tratto il film con Dustin Hoffman, da quel che ricordo il protagonista del film si discosta parecchio da quello del libro...
buona domenica Pam