Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
26 janvier 2012 4 26 /01 /janvier /2012 08:00

(5° libro finito - 2012)

giro-di-vite.jpgE' il racconto di due bambini affidati alla servitù di una vecchia villa di campagna dove avvengono sconcertanti apparizioni. La genesi di questo romanzo breve è da attribuirsi a una storia di fantasmi narrata allo scrittore dall'arcivescovo di Canterbury Edward White Benson, ad Addington, la notte del 10 gennaio 1895. Del 'germe' originale del racconto rimane l'atmosfera di un Male incombente e immanente, resa ancor più intollerabile dall'ambientazione quasi pastorale e dal senso di pace e luminosità che questa sembra irradiare tutt'attorno. Grazie a questo contrasto, il terrore di James è un terrore psicologico; nasce dalla mente del narratore più che dalla descrizione dei fatti: sottile e modernissimo espediente che anticipa la sperimentazione letteraria del Novecento.

 

le risposte mancanti .....

James ti prende per mano e ti porta nel suo mondo fatto di fantasmi ..... Bambini che li vedono (o no?) governati che sanno (o no?) .... istitutrice che vede e capisce (o no?)

perchè il gioco sta tutto qui .... prenderti e portarti nella storia dandoti spunti per la soluzione ... e vero o non sarà vero?

ma ogni volta che vedi lo spiraglio della soluzione vieni riportato indietro e ancora le tue domande non hanno risposte .....

e non le avranno nemmeno alla fine

Partager cet article

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article

commentaires