Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
23 avril 2012 1 23 /04 /avril /2012 08:00

il-re-e-il-suo-giullare.JPG

(22° libro finito - 2012)

Uomo dispotico e gaudente, rozzo e smodato negli appetiti, inarrivabile nelle ambizioni come nelle bassezze: questo è il ritratto convenzionale che abbiamo di Enrico VIII. Ma chi fu veramente questo sovrano che fu sul trono d'Inghilterra e d'Irlanda dal 1509 al 1547? A gettare luce su questo gigante della storia, questo re che ebbe sei mogli, delle quali due mandò a morte e tre ripudiò, che promosse lo scisma anglicano e si proclamò capo della Chiesa inglese, che fece giustiziare senza esitazioni Tommaso Moro, giunge ora questo romanzo: autobiografia immaginaria, ma documentata e contrappuntata dalle annotazioni del buffone di corte.

 

quasi 1.000 pagine di pura storia Tudoriana

biografia di Enrico VIII a partire dalla sua infanzia scritta da Lui medesimo sotto forma di diario e ogni tanto commentata dal suo giullare

fa paura affrontarlo .... eppure si legge in un soffio

è scritto benissimo ed è di uno scorrevole impensabile

si vive nella storia .... le date .... le guerre ... i matrimoni .... tutto quanto in una biografia non può mancare

ma si vive nei suoi pensieri, ci si innamora con lui e con lui ci si disgusta sull'amore che finisce .... con ci si arrabbia e si diventa superstiziosi .... quasi tutto diventa colpa del diavolo

si è profondamente religiosi ma si comincia ad odiare la Chiesa di Roma e ciò che di totalmente privo di carità e fede essa spande nei territori

con lui ci si stupisce di invecchiare ..... e ci si preoccupa per la morte ... e soprattutto per la discendenza

con lui si vivono i conflitti con i figli .... tanti visto che son tutti di madri diverse (legittimi e no)

con lui si vive a corte .... nello sfarzo nel divertimento .... si toccano le stoffe e si mangia il cibo preferito

insomma con questo romanzo si entra nell'intimo del forse più famoso Re del mondo ..... quello che ha sulle spalle più leggende di qualsiasi altro e quello che attira più di altri

non fatevi spaventare dalla mole .... è un gran bel romanzo

 

Partager cet article

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article

commentaires