Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
20 avril 2012 5 20 /04 /avril /2012 08:00

la-ragazza-gigante-della-contea.jpg

(21° libro finito - 2012)

Quando la madre di Truly Plaice rimase incinta, l’intera cittadina di Aberdeen si riunì per scommettere sul peso del nascituro che era stato capace di deformare così tanto la donna da farle assumere proporzioni epiche.

La giovane Truly avrebbe pagato il prezzo della sua enormità.

Suo padre la incolpava per la morte della madre avvenuta durante il parto ed era assolutamente mal equipaggiato per crescere la figlia gigante e sua sorella maggiore, nonché suo esatto opposto, Serena Jane, la personificazione della perfezione femminile.

Mentre le notevoli dimensioni di Truly la rendono oggetto di curiosità e umiliazioni costanti, la bellezza di Serena Jane si dimostra essere una benedizione e una maledizione allo stesso tempo.

Il fatto di essere la più bella ragazza della città la farà infatti diventare l’ossessione di Bob Bob Morgan, il più giovane del clan dei Morgan, dottori di Aberdeen da generazioni.

Bob Bob darà il via a una catena di eventi che cambierà il destino dell’intera contea.Crescendo, in età e in larghezza, Truly si troverà sempre più legata al destino di Serena Jane diventando lei stessa uno degli obiettivi dell’intenso interesse di Bob Bob.

Scoprendo però il segreto della famiglia Morgan, il libro delle ombre vecchio di secoli, nascosto da Tabitha, prima moglie-strega del dottore, avrà la possibilità di trovare la chiave per il suo unico futuro possibile.

Armata dei pericolosi segreti del passato di Aberdeen, Truly affronterà presto decisioni morali in grado di cambiarle la vita.

Praticando i suoi rimedi curativi a base di erbe, si sentirà sempre più saldamente legata al cerchio della città, finché non verrà a conoscenza di una rivelazione così enorme da farla apparire minuscola.

Truly sarà costretta ad affrontare i propri demoni, ridefinire la pietà e prendere in considerazione la possibilità che l’amore non possa essere ordinato entro certe dimensioni.

 

ma quanto si deve sopportare nella vita quando si è considerati "diversi"?

la diversità si paga da subito, a partire dalla famiglia, dalla scuola, dall'ambiente tutto ..... le persone saranno sempre pronte a puntare il dito, a "punire" o a dare gratuiti consigli senza capo ne coda

perchè si sa ..... chi è "diverso" da fastidio e va riportato alla giusta dimensione

questo romanzo è come una favola ...... il brutto anatroccolo o cenerentola o biancaneve ...... storia già sentita .... fatta di soprusi e di delusione, di tristezza e di voglia di riscatto

e come nelle più belle favole il momento buono arriva .... che sia esso sotto forma di amici sinceri che ti amano per quello che sei o sotto forma di scoperte ritenute leggenda

è pur sempre un bel momento di riscatto

la storia di Truly è poetica è languida è morbida ..... come del resto è lei

bellissimo

 

Partager cet article

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article

commentaires