Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
11 mai 2010 2 11 /05 /mai /2010 14:20

su-al-nord.jpgEnnesimo libro che nasce da un blog

è in definitiva una raccolta di tutti i post del blog di Judith O'Reilly, giornalista di successo (ma tutte giornaliste ste bloggher?), madre di due bambini e incinta di un terzo, profondamente legata ... quasi in modo morboso .... alla sua Londra

tutto comincia quando Judith accetta .... suo malgrado ... la proposta del marito di trasferirsi in campagna .... lontano da Londra.

accetta alla condizione di fare un paio di anni di prova .... allo scadere di detto tempo si deciderà se il trasferimento sarà definitivo o se si tornerà indietro sulla decisione

quindi Judith si trova a fare la donna in carriera in campagna, a dover abbandonare le scarpe con il tacco e ad usare gl stivali, a vivere in mezzo a mucche e pecore anzichè al traffico .... tutto questo mentre il marito continua a vivere e lavorare a Londra, un marito del we per intenderci

cosi cosi

perchè? ..... perchè per più della metà del libro è un continuo lamentarsi di tutto. Del trasloco in campagna con la nostalgia della città, dei bambini che fanno fatica ad inserirsi, della pioggia del freddo delle altre persone vicine, lamentele perchè il marito non fa il pieno alla macchina (ma farlo da sola no?), lamentele perchè la vita in campagna è dura è triste è opaca non è divertente.

cosi cosi

perchè verso la fine (dopo essermi fatta male e aver proseguito nella lettura) la protagonista si accorge che la bellezza va oltre ad un giorno di pioggia, che la felicità è anche un bambino che gioca con la sabbia o una vicina che ti invita a cavalcare.

Una riflessione su come in fondo la città ti da una felicità apparente data solo dalla comodità di avere tutto a portata di mano mentre la vera felicità è anche un respiro profondo con il vento che ti soffia in faccia.

Partager cet article

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article

commentaires