Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
20 juin 2012 3 20 /06 /juin /2012 08:00

una-sposa-conveniente.jpg

(30° libro finito - 2012)

Dal balcone di casa sua, Juliette (centouno anni, un mese e quattro giorni) tiene sotto controllo i movimenti di ciascuno dei nove anziani residenti a Pouligeac, uno sperduto villaggio di montagna nelle Alte Cevenne: meglio della televisione. Tra un insulto e un convenevole trascorre la vita tranquilla e apparentemente immutabile di Robert, detto il Petoso, di Franz il Crucco, di Martine la Svampita, di Léonie la Talpa... soprannome misterioso, per una che a ottantasette anni ancora cerca disperatamente di perdere la verginità. Poi ci sono Ernest, Aurélie e sua madre la Vispetta, Ginette e Paulette, e infine c'è suo figlio Pierrot, il Piccinino. Un "ragazzo" di quarantasette anni, l'unico della sua generazione a essere rimasto in paese, per non lasciare sola la mamma. Pierrot è un generoso tuttofare, si occupa della spesa per gli anziani e di ogni sorta di riparazione e manutenzione nei loro vecchi casali: in altre parole, è una presenza vitale. Fin quando, all'improvviso, la madre viene meno, e lui decide di abbandonare il villaggio per cercare una moglie e farsi una famiglia in città. Come sopravvivere se Pierrot parte? Chi provvederà ai bisogni quotidiani? Il gruppetto di anziani non si rassegna all'amara prospettiva di perdere il Piccinine e con un guizzo di folle intraprendenza i novelli cospiratori allestiscono in casa di Juliette una postazione Internet e riescono ad attirare in paese Tatiana, una ragazza russa in cerca di fidanzato...

 

101 anni e tenere le redini di un piccolo paese di montagna .... dove gli abitanti ormai non più giovanissimi vivono con lentezza gli stessi giorni ogni giorno

dove però la mancanza di uno solo di loro può portare allo spezzarsi di questo equilibrio

ecco che la fantasia e l'audacia portano una soluzione

ed ecco organizzare il piano diabolico per trovare una moglie al piccinino del paese .... 47 anni .. per non fargli abbandonare la sua casa e tutti loro

esilarante ..... veramente divertente vedere come questi personaggi scoprano la modernità in tarda età per far in modo che la loro vita non cambi

belli i personaggi ..... bella la storia ... bello il libro

 

Partager cet article

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article

commentaires