Overblog Suivre ce blog
Administration Créer mon blog
24 juillet 2007 2 24 /07 /juillet /2007 09:47
mia-famiglia-e-altri-animal-2.jpgLA MIA FAMIGLIA E ALTRI ANIMALI di Gerald Durrell
l'ho finito ieri sera, giudizio globale molto buono, secondo me un ottimo libro da leggere, adatto soprattutto ai ragazzi giovani, alle persone che hanno un pò perso la fantasia e la voglia di guardarsi attorno, a tutti quelli che non si accorgono più della natura e dei suoi animali, a tutte le persone che hanno bisogno di un angolo di pace dove l'unico rumore è dato dall'infrangersi delle onde del mare sugli scogli e dal frinire delle cicale.
E' un romanzo autobiografico e racconta dei 5 anni trascorsi dalla famiglia Durrell, inglese, nell'isola di corfù. Partiti alla ricerca di un clima più mite, si trovano catapultati in un mondo che di inglese ha ben poco. Il piccolo Gerald però può sfogare qui tutta la sua curiosità per il mondo animale con le sue continue ricerche giornaliere tra gli olivi o nelle calle marine, accompagnato dal fido cane e da un amico accomunato dalla stessa passione.
La sua famiglia è quanto di più esilarante possa esistere .... un fratello poeta-letterato sottuttoiomanonalzoundito ..... un altro che va matto per le armi in generale, la caccia e tutto quanto di militare o guerresco possa esistere .... una sorella afflitta dai soliti problemi di tutte le "piccole donne" .... una mamma alquanto accondiscendente .... una manciata di amici dalle manie alquanto strane ..... e una casa, o meglio 3 case perchè traslocano 3 volte, piena zeppa di animali di ogni sorta, gufi gechi tartarughe gazze cani gabbiani e tanto altro ancora
Questo miscuglio fa si che ogni situazione diventi comica o addirittura grottesca rendendo il libro molto divertente
Quindi se da una parte è molto interessante per la descrizione di ogni essere animale che Gerald trova nel suo cammino .... dall'altra diventa un libro quasi comico per le situazioni divertenti che vi vengono raccontate.
La sua lettura scorre via veloce e come ho già detto è secondo me un libro adatto a tutti ma soprattutto alle persone giovani che dovrebbero ritrovare un pò della magia della natura e del mondo animale che ci circonda


Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article
19 juillet 2007 4 19 /07 /juillet /2007 15:32

Chissà perché nella vita di ognuno di noi c’è e ci sarà sempre un qualcosa o una persona che riuscirà a suscitaredannun.JPG in noi forti sentimenti di amore e d’odio

In me questa sensazione la scatenano tante cose, anzi forse è meglio dire che lo scatena un po’ tutto, però uno dei personaggi che più mi attirano pur non suscitando un forte interesse di amore è il Sig.D’annunzio Gabriele.

Questo scrittore è sempre riuscito ad avere su di me una forte attrattiva a mo di calamita, anche se non è mai riuscito a far di me una fan (come va di moda dire ora), ad esempio io di suo non ho letto tutti i libri come farebbe una vera fan, io non conosco a memoria tutti i nomi delle sue amanti come saprebbe una vera fan, non so esattamente cosa abbia ben fatto nella sua carriera politica a parte aver pestato per benino i piedi a Mussolini …. Ma una vera fan queste cose le saprebbe. Eppure io appena sento il suo nome …. DLIN …. Drizzo le orecchie a mo di segugio e comincio a sniffare l’aria a caccia di ghiotte notizie. Qualcuno mi sa dire il nome di questa malattia? A parte chiamarla curiosità ….

La stessa cosa mi è successa l’altra sera quando, durante la cena, sento un gingle pubblicitario che annunciava su L7 per ore 23.30 un programma su di lui ….. ecco fatto! La mia reazione stizzita! Ma perché cavolo trasmissioni cosi interessanti le fanno sempre a quell’ora??? Ma non lo sanno che io a quell’ora vengo presa dal virus del sonnofacile? ….(infatti alle ore 24.00 ero li che ronfavo sul divano con tanto di concerto russante completo di fischio)

Ho voluto cmq aspettare e vedere se riuscivo a guardare il programma, ….. e ho avuto un’illuminazione!!! Dopo i primi 10 minuti si era già capito il perché lo facessero cosi tardi …… perché volevano semplicemente parlare del D’Annunzio Porco …… quel D’Annunzio trasgressivo, lascivo, per l’epoca anche volgare ….. tra parentesi ho scoperto che già a fine ‘800 giravano già film porno ^_* e sadomaso

Cmq sono riuscita lo stesso a prendere sonno …… però ripensandoci mi accorgo che questo personaggio viene presentato sempre sotto luci diverse ….. a seconda di chi sta parlando di lui

Partiamo dalle superiori, …. Esame di maturità, alla tartaruga viene chiesto di parlare di uno scrittore a piacere e lei risponde: ok parlerò del D’Annunzio …… la commissione d’esame cade in un profondo silenzio e un po’ disgustata chiede il perché di una scelta simile…. La tartaruga risponde che è un personaggio complesso, un forte esteta, un uomo pieno di se e sempre alla ricerca di un appagamento del proprio ego e cosi via …. Si, li ho interessati …. Ma per loro rimaneva un romanziere di terzordine e potevo parlare di qualcuno migliore …..Ignoranti!

Avrei però potuto rispondere con la verità ….. perché lui? Perché quando la mia prof ne parlava ne parlava con disgusto …. Perché ce lo ha fatto studiare superficialmente e ci ha detto che non serviva leggere dei suoi libri (io invece mi sono letta il Piacere e quell’Andrea Sperelli non me lo dimentico più) ….. perché addirittura la prof. Della sezione B lo ha tolto dal programma perché lui era un porco …. O perché si sono dimenticate del tutto di spiegarci chi era sotto il profilo politico…. Perché io faccio quasi sempre il contrario di quello che mi viene detto di fare …..

 

casa-gabriele010001.jpgSe invece andate a fare un giro al “Vittoriale degli italiani” sua ultima dimora a Gardone riviera …. Scoprirete un altro D’Annunzio, qui vi parleranno dell’uomo politico, dello scrittore, delle sue manie, e scoprirete che quest’uomo non ha mai lavorato in vita sua ma è sempre riuscito a vivere nel lusso nonostante i creditori lo rincorressero per tutta Italia, aveva persino un’acqua in bottiglia con il suo nome (che naturalmente non pagava)

Scoprirete un mondo dedicato all’arte …. Una casa sommersa dai libri …… (tra l’altro si possono consultare) … un parco immenso ……

Insomma un luogo dove … chissà perché ogni volta che ci vado, e ci sono stata già 3 volte e la prossima visita è in programma fra un mese, mi sembra di essere a casa …. Mi piace girare per quelle stanze ….. sono piene di un carisma tale

Eppure io odio i truffatori e lui era un truffatore ….. io odio chi mette l’aspetto esteriore davanti a tutto e lui era un cultore dell’estetica …… io odio i bugiardi e lui era un bugiardo ……..

Però faceva tutte queste cose con una classe tale ….. un savoir fare

Scusate ma uno che fa le orge …. Ma non le chiama orge … no! Per lui sono “trasmigrazioni dei corpi”

Scusate se è poco!!!!! È un grande …..
Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article
18 juillet 2007 3 18 /07 /juillet /2007 16:56

Sono arrivati una vagonata di libri, esattamente tutti quelli a cui come al solito non ho resistito, in ordine sono:

Il maestro e Margherita
I cento passi

Latinoamericana. Un diario per un viaggio in motocicletta

Il processo
L'isola del tesoro
Il meglio che possa capitare a una brioche
L'abito di piume
Rhapsody in black. In Vespa dall'Angola allo Yemen
La piccola ombra
Pinocchio
Pulp
Sostiene Pereira
Jakob il bugiardo
L'ultimo amico

Ora che sono li tutti impilati, li guardo e penso a quando troverò il tempo di leggerli tutti, loro e gli altri 36 che avevo già in lista di leggere ……

Eppure mi è difficile resistere davanti ad un libro, perché mi domando …. In fondo non sono una brava lettrice, sono più che altro una lettrice delle ore notturne e delle ore libere (ma proprio libere che sono poche) ….. non sono una brava conoscitrice di letteratura, anzi …. Mi metti facilmente in difficoltà, a me un libro piace perché piace, punto!

Non sono mai andata alla ricerca del perché e del per come, della retrospettiva, dello scivaismo tantrico di stile dionisiaco (tanto per dire qualcosa di incomprensibile ringraziando Battiato)

Diciamo che mi piacciono le parole, le storie, le sensazioni che danno …….

Non saprò mai fare una buona recensione di un libro, potrei dirvi di cosa parla e del perché mi è piaciuto, ma poi si ferma tutto li.

Perché ho scelto questi titoli? Potrei rispondere boh! Ma non è molto educato e quindi magari mi ci metto un po’ d’impegno e una spiegazione la trovo

Il Pinocchio perché lo conosco e non lo avevo, poi volevo leggere qualcosa di Banana Yoshimoto (si scrive cosi?), poi ci sono titoli conosciuti che non ho come “Il Maestro e Margherita” “Sostiene Pereira” “Jakob il bugiardo” “Pulp” e cosi via e per finire “i cento passi” e “latinoamerica” perché ho visto i film e li ho catalogati fra i miei preferiti, veramente da vedere li consiglio caldamente.

Oddio mo che ci penso magari poi a voi il genere non piace e mi tirate dietro le peggiori Jettature …… facciamo cosi ….. io dico che sono film da vedere e poi voi fate un po’ quello che vi pare ^___^ oki!

 

Tornando ai libri, nel mese di giugno mi sono messa in testa che urgeva una catalogazione di quanto girava per casa, ma non mi decidevo mai a fare una lista ….. troppo lavoro …. Sai che barba stare li a scrivere una lista di titoli di libri, chissà perché la cosa non mi rendeva euforica

Ma girovagando nella rete (non quella dei pescatori) guarda un po’ che ti trovo … www.anobii.com …… ma chi ha avuto questa splendidissima idea??? E perché io ci arrivo sempre dopo dopissimo?

Andare a curiosare pure, praticamente in questo sito vi potete registrare e MIRACOLO inserire la vostra libreria, con tanto di titolo dei libri che hai con relativa foto di copertina, ci puoi mettere se l’hai letto o no, se l’hai abbandonato o lo devi iniziare, il tuo giudizio, catalogarlo, la data di inizio lettura la fine, il tuo commento ….. insomma ci puoi fare una marea di cose

E tutto con un click …. Miracoli dell’elettronica ….. mi ci sono tuffata dentro subito e ho inserito la mia libreria, ma naturalmente è ancora incompiuta, mancano i commenti ai libri e alcune cosettine ma per queste cose ci vuole tempo

Ma come se non bastasse in questo sito ci sono dei gruppi di lettura ai quali puoi essere invitato a far parte e tu devi decidere se accettare o no ed entrare alla fine in una specie di forum …. Fighissimo ….. (ho 40 inviti da smistare) ….. inoltre puoi avere dei vicini … degli amici …. Vedere le librerie degli altri e gli altri la tua ….. quindi farti delle idee per nuove letture e naturalmente nuovi AMICI ^_____^

Ma è fantastica sta cosa non trovate?

Chissà se qualcuno di loro passerà di qua …. Magari è meglio che io metta un po’ in ordine e che cerchi di fare bella figura ….

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article