Overblog Suivre ce blog
Administration Créer mon blog
3 septembre 2009 4 03 /09 /septembre /2009 10:14

 

 

Ecco un bel libro! .... e dei bei personaggi!!!

Margaret Lea che adora i vecchi libri , i vecchi romanzi .. primo fra tutti "JANE EYRE" che spesso verrà nominato in questo racconto ... che vive con il padre con il quale ha un rapporto speciale e con la amdre che invece è molto "distante" e che ha un peso nel cuore

Vida Winter, enigmatica scrittrice che la incarica dis crivere la sua biografia .... sull'onda di una domanda fatta da un giornalista anni prima "mi dica la verità!"

Un racconto che manca ... qualcosa che non è stato detto nè scritto

Una verità che ad ogni pagina sembra venire fuori ma poi non è cosi, anche se ne vengono fuori altre

La storia di una famiglia allo sfacelo, di personaggi engmatici ma anche crudeli, del rapporto molto particolare fra due gemelle e tutto quello che ne consegue.

Una casa bellissima che nasconde molti segreti .... la vecchia Tata e il giardiniere a fare da perno a tutto

Un incendio ..... per nascondere cosa?

 

Questo romanzo ha avuto il potere di tenermi incollata alle pagine come nessuno ultimamente, lo avevo sempre con me e continuavo a leggerlo continuamente

Perchè la storia ti cattura .... perchè è inquietante .... perchè è fatta tutta di cose nascoste, per troppo tempo

I personaggi sono molto ben descritti, hanno delle bellissime personalità

Insomma è proprio da leggere ... non posso aggiungere altro perchè darei troppe informazioni .... ma è ben scritto, è appassionante, è inquietante, è bellissimo!

 

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article
3 septembre 2009 4 03 /09 /septembre /2009 09:26

 

 

Due mondi paralleli che convivono .... umani e non .... gli umani non "sanno" degli altri e gli altri sanno degli umani

gli umani hanno il potere sulla terra per 24 ore ..... gli altri arrivano allo scoccare della mezzanotte

quando il mondo da noi conosciuto improvvisamente si congela e si tinge di una luce blu .... ecco! in quel momento gli "altri" hanno vita, ma per un'ora soltanto, mentro gli umani rimangono congelati

Solo un gruppo di ragazzi, della cittadina di Bixby in Oklahoma, vivono le 25° ora.

Però tutto sembra convivere quasi pacificamente fino all'arrivo di una nuova ragazza che non si sa perchè riesce a scatenare una guerriglia

 

Questa più o meno la trama di questo primo romanzo di una saga dedicata appunto ai racconti della mezzanotte.

Libro adatto ad un pubblico adolescente che sicuramente si perderà nel romanticismo della storia d'amore fra due ragazzi che si tengono per mano e poco staranno attenti a tutto il resto

La storia non da nulla ..... nel senso che alla fine è un libro che non racconta niente se non una battaglia tra due forme di vita

battaglia poco curata e poco curati anche tutti i fatti

Si aprla di un'ora in cui il mondo si congela ..... e non si va oltre .... cioè la terra si ferma? e si ferma tutto il creato o si va a finire in un'altra dimensione?

è solo un "batteria esaurita" o cosa?

si aprla di armi .... acciaio puro incontamianto che lanciato contro il nemico lo uccide

ma sapete quanto può pesare portarsi addosso dell'acciaio?

qui i ragazzi sembra ne abbiano tonnellate in tasca ..... inverosimile davvero

si parla di parole di 13 lettere come armi ......sinceramente una parola come "cancellazione" potrebbe anche andare bene ma tipo "caricaturista" o "centoquaranta" ..... insomma

Una storia che poteva dare di più ma è purtroppo priva di quei particolari che te la fanno "sentire"

Aggiungo inoltre che ci sono una miriade di errori nella traduzione in Italiano .... male

 

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article
2 septembre 2009 3 02 /09 /septembre /2009 21:01

Olivia è li, mezza nuda, coperta di sangue, occhi sbarrati... la sua amica June giace morta accanto a lei. Olivia è in stato catatonico e cosi rimarrà per un pò di tempo, al suo risveglio non sa dire cosa sia successo nè perchè si trovasse li. Non sa dire nemmeno perchè alcune delle sue amiche, compagne di college (siamo a Cambridge) siano state uccise barbaramente.

Olivia non sa ma collabora, in fondo lei è una ragazza dalle misere origini, timida e tanto dolce, che ha lottato duramente per arrivare a Cambridge.

Matthew Denison è lo psichiatra che l'ha in cura ed è colui che dovrà fare luce su tutto.

Ma siamo sicuri che Olivia sia cosi timida e dolce?

Il libro scorre veloce, già nella prima parte sembra di aver trovato l'assassino, si parla di sdoppiamento di personalità ...... un argomento che ho trovato tanti anni fa in un libro che non riesco più a trovare.

Lo sdoppiamento di personalità, personalità multiple, è un argomento che è allo studio da anni ma che non ha ancora mai trovato un reale fondamento.

Che sia la reale spiegazione a tutti questi omicidi? ..... siamo sicuri?

Qui la certezza del colpevole cambia ogni tot pagine e si arriva alla fine ... proprio alle ultime dieci pagine .... e si scopre che ........

era più impensabile di quello che sembrava

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article
22 juillet 2009 3 22 /07 /juillet /2009 09:15
Opera prima di Glen Cooper, come esordio direi molto buono
Il romanzo si articola in varie fasi ed epoche, raccontato capitolo per capitolo per ogni epoca fino alla fine.
Cosa avranno mai in comune un orfanello Churcill Truman il detective Piper lo sfigato di Las Vegas e l'aiutante bellona!
l'orfanello accolto dai monaci nel 782 in una abazia sull'isola di Vectis, orfanello dalle strane capacità, senza che nessuno glielo abbia insegnato comincia a scrivere date ... di morte e di nascita ... e tutte risultano poi veritiere ... è forse un veggente?
cosa lo lega a Churcill e a Truman? e a due loro decisioni importantissime ....
cosa lega la sua isola con il più famoso centro "segreto" per lo studio degli extraterrestri denominato AREA 51
e ancora .... cosa lo lega ai fatti che accadono nel 2009, quando alcune persone apparentemente non legate fra loro, ricevono prima una cartolina con disegnata una bara e poi inevitabilmente muoiono?
tutto questo lo deve scoprire una delle menti più brillanti dell'FBI ... Will Piper... con l'aiuto della sua compagna di avventura.
Il romando procede epoca per epoca nel suo racconto, un pò articolato all'inizio proprio per via di questi sbalzi tra un periodo e l'altro, prende poi forma molto facilmente e comincia a scorrere molto velocemente, tenendoti tra l'altro incollato alle pagine con la voglia di sapere ... di scoprire ....
belle le descrizioni degli ambienti ... descrizioni che vanno dall'abazia del '700 ai giorni nostri, passando per questo centro famosissimo e che suscita ancora molta curiosità
I personaggi, dall'orfano dai capelli rossi, al detective, alle vittime, allo sfigato di turno, e ai potenti, tutti interessanti
Il finale è a sorpresa ..... anche se si intuisce ad un certo punto
La trama a volte ricorda un pò più una sceneggiatura che un romanzo, ma in fondo non è una pecca, forse si è già pensato ad un film?
non sarebbe male davvero
Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article
22 juillet 2009 3 22 /07 /juillet /2009 08:46
Nefertiti, poco si sa della reale vita di questa Regina D'Egitto, famosissima per la sua bellezza e per aver vissuto in un periodo di forti cambiamenti come cultura divina.
Il romanzo viene raccontato in prima persona dalla meno famosa sorella Mutny:
La cosa che si nota per prima è proprio questo rapporto fra sorelle, l'una sedotta totalmente dal potere e l'altra decisa a seguire soltanto il suo cuore, ma una fortemente succube dell'altra.
La sua storia è molto romanzata, si comincia con Nefertiti poco più che bambina destinata in sposa a Amenhotep, futuro Faraone d'Egitto, destinato al trono dopo la morte alquanto misteriosa del fratello, uomo debole, fortemente irrascibile, motivato soltanto da un potere personale più che dai bisogni reali del popolo.
Nefertiti è stata scelta soprattutto perchè si spera che con il suo carattere forte possa tenere a bada le idee del Faraone.
Divenuta regina si troverà a combattere tra i voleri della sua famiglia che dietro le quinte cercherà di manovrarla, dal carattere iracondo del marito che vuole invece creare un nuovo Egitto, dalla lotta con la seconda moglie di Amenhotep per rimanere la "preferita", la ricerca del figlio maschio che la porterà ad avere 6 figlie femmine .... il tutto in un Egitto alle soglie della guerra con gli ittiti e di un forte cambiamento di culto religioso, Amenhotep vuole sostituire il culto del dio Amon con quello del dio Aton (il Dio sole)
rimane un bel romanzo, molto ben descritte le ambientazioni, i luoghi i giardini le città, il modo di vivere e le regole di corte, i culti pagani e i momenti storici
in primo piano la storia delle due sorelle che assomiglia molto a quella raccontata in "L'altra donna del Re" di Philippa Gregory (storia delle due sorelle Bolena in Inghilterra) ma che rimane molto bella da leggere
Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article
30 juin 2009 2 30 /06 /juin /2009 09:39
Primo libro scritto da Zafon e a sentire lui il suo preferito in assoluto .... sicuramente diverso dagli altri due
un pò più ... come dire... alla prime armi
però molto bello .... letto in meno i due giorni
la storia si dipana davanti a te e continua a tenerti incollato sulle pagine in attesa dell'evento successivo
di cosa parla?
è un racconto sulla solitudine .... la solitudine di aver perso qualcuno e vivere nel suo ricordo
è un racconto sull'amicizia .... quella vera e grande che per un pò ti accompagna nella vita
è un racconto di un uomo che nato malato dedica la sua vita per arrivare a sostituirsi a Dio e vincere per sempre la morte
German .... perso nei ricordi della sua amata moglie, morta per un male incurabile, e che lascia dietro di se un vuoto incolmabile
Marina ... la di lui figlia, con il destino già segnato ma abbastanza furba da non farlo capire a nessuno, Marina che riesce a trascinarti in un'avventura più grande di lei
Oscar ..... che scappa dal collegio appena può per stare accanto a Marina e German.... come una nuova famiglia
e Kolvenik .... il male
Marina e Oscar finiranno sulle sue tracce e un pò alla volta dipaneranno la matassa di questa vecchia storia alla quale nessuno era riuscito a dare un senso
e cosi tra ricordi .... teatri in rovina ... vecchie case abitate da....i tunnel delle fogne che racchiudono un segreto ......
ecco .....che la storia si intensifica e l'amicizia tra Oscar e Marina si rafforza
bello molto bello
Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article
29 juin 2009 1 29 /06 /juin /2009 09:45
è un pò come dire: non aprire quella porta!!!
ma saprebbe troppo di orrore
e invece questo libro è classificato come libro per bambini
e come tutti i libri per bambini racchiude dentro di se una storia che è particolarmene inquietante
Coraline (chiamata cosi per un errore di scrittura iniziale di Gaiman) si trasferisce con i suoi genitori in una casa nuova
una parte di casa ... perchè divisa in 3 appartamenti .... uno il loro .... uno delle signore Miss Spink e Miss Forcible ..... uno del Sig.Bobo domatore di topi
se non bastassero loro c'è anche il gato nero .... che nome non ha .... perchè non serve
in questa situazione già quasi irreale ... coraline si sente trascurata dai genitori .... e cosi comincia ad esplorare
alla scoperta del vecchio pozzo .... del giardino .... ma soprattutto troverà la vecchia porta
e qui ..... beh! la apre
una nuova famiglia l'attende dall'altra parte ..... la sua "altra madre" il suo "altro padre" .... una casa (la stessa) più solare colorata piena di dolci profumi
se non fosse per quei ..... BOTTONI .... al posto degli occhi
in sintesi è questa la storia
ma c'è dell'altro ... fantasmi di bambini scomparsi .... la vera famiglia che sparisce ....
e questa bambina ... Coraline ... che si arma di coraggio e dipanerà la matassa
non senza passare prima attraverso un mondo totalmente impensabile
un buon libro ..... diverso .... molto diverso
per bambini si
ma anche per li adulti che non devono mai dimenticare di esser stati a loro volta bambini
Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article
29 juin 2009 1 29 /06 /juin /2009 09:37
altra indagine del commissario Adamsberg
indagine per lui e per tutta la sua squadra ... che finiscono poi per farti sentire in famiglia
17 scarpe all'esterno di un cimitero .... chi le avrà messe li? e perchè contengono ancora i piedi?
8 paia e un piede sinistro
opera di un burlone o anticamera di un'indagine che ci porterà in Serbia sulle tracce del padre di tutti i vampiri
un luogo incerto .... un luogo dove nessun abitante del piccolo villagio serbo si avvicina
un luogo malefico dove .......
chissà cosa nasconde
raccontarlo non si può
si deve leggere e seguire la strada assieme ad Adamsberg
e un pò alla volta tutto itroverà la sua luce
devo dire che la Vargas mi piace ...... ha un modo particolare di scrivere ....
non è noiosa e le sue storie sono alquanto intriganti
ome in questo caso dove ci porta a vivere una storia legata ai vampiri ..... un pò diversa dalle solite a cui siamo abituati
caro adamsberg credo che ci rincontreremo
Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article
17 juin 2009 3 17 /06 /juin /2009 10:06

come si vive nella casa dei fantasmi?
Merrycat Constance e lo zio quasi del tutto pazzo
come vivono?
tramano tutto il giorno su assassini da compiere .... o vivono di ricordi?
studiano nuovi metodi per uccidere o fanno torte di mirtilli?
odiano tutto il mondo e cercano di uccidere tutti o ne hanno semplicemente molta paura?
sono veramente cosi cattive o sono solo delle semplici persone che cercano di far dimenticare un brutto passato?
il libro si può riassumere su eusti dubbi
Merry e la sorella che vivono ormai nel ricordo della lora famiglia, morta tutta una sera a cena .... avvelenati tutti
Constance ... conosce tutte le erbe velenose ... che sia stata lei a ucciderli tutti? e perchè?
ma il libro non si ferma solo su questo quesito
va oltre
racconta della vita di due sorelle che cercano di farsi dimenticare dal mondo che con loro è stato cosi crudele
due sorelle che passano la loro vita scandendola a ritmi regolari .... colazione pranzo cena pulizie ore di sole ... tutto regolarmente ordinato
perfino i ricordi nelle stanze delle persone care .... tutte come sono state lasciate
ma un bel giorno ....... l'arrognate cugino arriva
semina dubbi .... cambia le regole ..... ma cosa vuole?
e alla fine tutto prenderà una brutta piega .......
e la casa che era dei fantasmi lo diventerà ancor di più

bel libro ... un pò particolare .....

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article
17 juin 2009 3 17 /06 /juin /2009 09:46
qui i soldi sono stati spesi male
pensavo ad un libro divertente sul ruolo delle donne nella storia
siano esse mamme mogli compagne figlie di uomini importanti
si gioca sul molto sul dire "accanto ad ogni grande uomo c'è una grande donna"
ma da questo libro non ne viene fuori bene nessuno
gli uomini importanti della storia ..... da Dante a Gesù ..... vengono qui sminuiti, volgarizzati, resi più inutili di condizionare al Polo
il libro è poco divertente ... anzi a tratti è volgare .....
non racconta nulla e non lascia nulla
Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans libri
commenter cet article