Overblog Suivre ce blog
Administration Créer mon blog
13 juillet 2007 5 13 /07 /juillet /2007 15:39

Due mesi fa ho comperato due biglietti per uno spettacolo teatrale, la vendita veniva fatta per raccogliere fondi per un’associazione onlus per la ricerca sulle malattie metaboliche.

Ora …. Pur avendo io qui in paese un bel teatro che tutto sommato presenta una lunga serie di spettacoli interessanti nell’arco dell’anno …… mi ostino a comprare questi biglietti per beneficenza …… in fondo mi dico ogni volta sono soldi ben spesi, oltre che per guardare lo spettacolo si fa del bene.

Però se oltre a far del bene si andasse a vedere qualcosa di decente sarebbe meglio!!!!!!

Fino a tre anni fa gli spettacoli erano molto carini …. Compagnie pressoché sconosciute …. A volte commedie conosciute a volte no …. Ma si tornava a casa con il sorriso sulle labbra e con la sensazione di aver trascorso una bella serata dopo esserci fatti anche qualche sana risata.

Poi per un po’ di tempo ho lasciato stare spendendo i miei soldi in altre cose ….. ma quest’anno ho deciso di riprovare ,…….. forse era meglio continuare per un’altra strada

Titolo della commedia “FUOCO LUCE E ANGELI” e fin qui sembra anche carino no?

Commedia di Dante Alighieri e già qui mi dovevo un attimo fermare a pensare …. Pensare al fatto che io Dante poco lo digerivo ai tempi della scuola

Pensare che della Divina Commedia mi ricordo solo: Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai in una selva oscura, che la diritta via avea smarrita ……… si solo questo inizio perché in fondo rispecchia la mia vita (io la diritta via non l’ho mai trovata)

Dovevo pensare che già ai tempi della scuola mi chiedevo perché di questa “Divina” bisognasse trovare l’interpretazione di ogni singola parola ….. o cavolo! Se dice che le anime bruciavano si vede che voleva dire che bruciavano! …. Perché cavolo ci dobbiamo trovare qualcos’altro di oscuro dentro????

Ecco io già ci sconfifferavo poco all’epoca …… e finita la scuola sono stata ben felice di non aver più avuto l’occasione di dividere alcunché con lui ….. quindi ci dovevo pensare un pochino su al fatto di vedere il suo nome sul biglietto!!!!

Altra cosa ….. c’era scritto: Elsinor teatro stabile di innovazione

Ecco …. Qull’innovazione li non andava bene …… perché io che sono una persona tutta pasta e fagioli con l’innovazione del teatro poco ho a che fare ……..

 

Fatto sta che io e Pucciboy siamo andati belli felici e sorridenti a vederci sta roba …….

Devo dire che già dopo i primi due minuti di presentazione, fatta tra l’altro in pessimo italiano pieno di errori (ho tentato di correggere la signora a voce alta ma Pucciboy mi ha detto uno dei suoi soliti ZITTA!) ….. mi era venuto un po’ di latte alle ginocchia

Latte che si è trasformato in yogurt dopo 10 minuti e in panna acida dopo 15

Dopo 20 minuti ho chiesto supplicante a Pucciboy ….. se mi ami portami a casa …….. ma non credo che mi ami abbastanza perché mi ha tenuta li a sopportare quel supplizio per ben due ore

Su un palcoscenico vuoto …… buio …. Con tre schermi che proiettavano immagini apocalittiche …. Tre personaggio (due uomini e una donna) hanno per due ore letto (sono sicura che leggevano da un gobbo) parti dell’inferno della Divina ……. Tutto qui

Ma quello che faceva più male era il loro OOOOOOOOOOOOOOo aaaaaaaa UUUUUUUUUUuuuuu BBBBBBBBB iIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Questi continui alti e bassi della voce ….. quegli occhi spalancati ……

(Gurada che se ti senti male non ti vengo a soccorrrese eh!!!!!!!)

Ma siamo proprio sicuri che all’epoca la gente parlasse cosi?????? …….. no perché se era cosi poveri loro!!!

In sala c’era gente che dormiva …….. gente che è riuscita a fuggire sdraiandosi per terra e camminando come un giaguaro nella savana …….. gente che giurava vendetta alla moglie ……… e io che venivo punita per le mie malefatte da Pucciboy dovendo restare li a sopportare tutto ciò

Però dopo un’ora e mezza di supplizio ho deciso che per non soccombere dovevo fare quello che so fare meglio in assoluto ….. e cioè RIDERE

Trovare il lato comico di ogni cosa ……. E cosi sono riuscita a venirne a capo

 

Una cosa avevano di bello …… una cosa che ho accolto con un caldo caloroso applauso …….. il brano “THE END”  dei DOORS alla fine dei loro deliri

 

Adesso faccio un appello ….. invece che tutto questo teatro innovativo posso riavere un po’ di teatro antico??? Grazie ^___^


Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans di tutto e di più
commenter cet article
13 juillet 2007 5 13 /07 /juillet /2007 08:48
oggi è il compleanno di BARBARA, amica di crocette da ormai quasi due anni ^___^
FELICE COMPLEANNO A TE!
vi chiederete cosa sono le amiche di crocette .... e se non siete un pò infarinati nel piatto del tutto è un pò del mondo del punto croce vi risulterà difficile saperlo
il punto croce è un tipo di ricamo, e fin qui ci siamo..... le crocette sono i punti del punto croce ...... e quindi le amiche di crocette sono le amiche del punto croce
ma che illuminazione!
ebbene si! un pò di anni fa mi sono infilata via internet in questo mondo pensando che fosse fatto di pochi disegnini e qualche filato colorato e invece ho scoperto un mondo grandissimo fatto di disegnatori famosi, di schemi bellissimi, di filati multicoli per non parlare di quelli metallizzati fluo o anche "piumosi" ..... insomma ..... "c'è da perdersi"
ecco ... mi sono infilata in questo mondo e ho conosciuto tante persone bellissime e mi sono naturalmente fatta nuove amiche, ma di loro parleremo più avanti
un giorno ho deciso di partecipare ad un BFC (birthday floss club) un gruppo nato per lo scambio di regali di compleanno, il tutto doveva durare un anno solo ma alcune di noi hanno superato scogli e tempeste e sono sopravvissute creando un bel gruppo di AMICHE che si scrivono, si scambiano opinioni su tutto (ricami, libri, figli, mariti, cucina, e quanto altro) condivino gioie e dolori ..... si insomma sono amiche ... come altro si possono definire?
ah si si possono definire le LACKY LADY come ironicamente ci siamo chiamate oppure come ci chiama Pucciboy la "setta delle ricamine"
permettetemi un pensiero per ognuna di loro
BARBARA che oggi compie gli anni ..... che sogna di restaurare libri ..... e che è un pò streghetta
SILVIA che è mamma di un diavoletto ma che è anche un pò quella che ci rimette un pò in riga tutte
FRAN la sognatrice .... quella che da poco vive qui in continente dopo aver inseguito il suo sogno d'amore
LILI piena di sorprese ...... pensi di sapere tutto di lei e lei ti spiazza con qualche sorpresa
LAURA che sembra fragile come una porcellana e poi è dura come la roccia
SANDRA che ultimamente più che fare la mamma e rincorrere i bimbi sembra che non riesca a fare altro
MANY il nostro gobbetto di notre dame ...... sei lieta che io sia lieta?
IO la tartaruga folle


Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans punto croce
commenter cet article
12 juillet 2007 4 12 /07 /juillet /2007 10:03
4 elefanti in una 500??
ma naturalmente due davanti e due dietro
in questi giorni questa vecchia battuta è tornata prepotentemente di moda, come di moda è tornata la mitica 500, la macchina per autonomasia, il desiderio di tutti gli italiani negli anni 50
il simbolo della FIAT ?!?!? ...... del benessere .... e chissà di quante altre cose
a me tutto questo parlare della "mitica" fa pensare a due cose
Primo: alle tasche piene di soldi dei signori Agnelli, ma anche alle tante famiglie che in fondo forse non perderanno lo stipendio e per un pò di tempo, grazie agli ordinativi, lavoreranno sicuri e porteranno a casa i soldini.... e magari poi si compreranno una Yaris
Secondo: mi ha riportato indietro con gli anni, alla mia infanzia, ai tempi in cui la 500 di Zio Mario era la macchina delle mie vacanze
la cinquina color panna ...... il modello base ..... tipo questa per intenderci:
38-fiat-500-copie-1.jpg
quella con il volante fino fino e grande come un ula-op
quella con la messa in moto con le levette, quella dell'aria e quell'altra che faceva un rumore tipo GZZ GZZZGZZZZGZZZZ e poi BRRRR BRRRRRR e viaaaa
quella con i baffetti davanti
quella con il cruscotto praticamente inesistente, con solo il contachilometri e un paio di levettine minuscole per accendere i fanali
ma quella di Zio Mario aveva anche la radio .... era di lusso lei, anche il mangianastri (mangia perchè a volte se li mangiava proprio ... li masticava anche) .... e i nastri erano delle pizze grandi come un'enciclopedia che se volevi averne più di uno in macchina dovevi rinunciare a portare via un passeggero
con i sedili fissi ... altro che ribaltabili
per far salire quello dietro alzavi e via
niente cinture (che roba è?)
i finestrini a manovella
una velocità massima credo di circa 80 km. l'ora ..... ma a noi sembrava di volare
io passavo le mie vacanze dai nonni dove viveva anche lo Zio e la mitica 500
lei di notte dormiva sotto il portico e di giorno all'ombra della pianta di fichi
avevo il permesso di stare li dentro ad ascoltare il mangianastri o la radio per un pò, facendo finta di guidarla .... che forza!!! l'apertura totale delle mie braccia non bastava per tutto il volante ahahaha
ebbene si in questi giorni tutte queste cose mi sono tornate in mente, e devo dire che rivederla cosi nuova ma cosi simile a quello che era una volta mi ha fatto venire voglia di infanzia
e cosi ho anche contagiato il PUCCIBOY che si è fatto venire la 500mania .... e adesso ne sa più di me
mi ha anche mandato questo link www.fiat500.com dove si può andare e provare a personalizzare la macchinina a proprio piacere
insomma è come un virus e lui ne è stato contagiato
ma i miei ricordi non li può avere
bie

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans di tutto e di più
commenter cet article
11 juillet 2007 3 11 /07 /juillet /2007 16:26
Siccome che la LAURA ce l'ha ..... la SANDRA ce l'ha ........... TIZIO ce l'ha ............... CAIO ce l'ha .......... SEMPRONIO  ce l'ha
no, non l'alito profumato! ma il BLOG
mi son detta: Ma possibile che con tutto quello che chiaccheri tu non abbia nulla da scrivere?
e allora eccomi qui! .... io ci provo, non so cosa verrà fuori, primo perchè non ci capisco nulla di pc e non so nemmeno se verrà fuori questa pagina
secondo perchè magari proprio perchè ho tanto da parlare poi non avrò nulla da scrivere
terzo perchè magari tytto quello che c'è da dire lo hanno già detto gli altri
e quarto perchè ..... non so perchè
cmq mi faccio un in bocca al lupo da sola .....e per adesso non dico nulla a nessuno dell'esistenza di questo blog .... poi si vedrà
ciao ciao

Repost 0
Published by la tartaruga folle - dans di tutto e di più
commenter cet article